News

Il Cibo dei Ricordi

Le ricette della Cucina piemontese, ligure e lombarda, le regioni di provenienza dei nostri ospiti, obiettivo del prossimo anno sarà raccogliere le ricette rimaste nella mente dei nostri ospiti e trasformarle in un ricettario.

Ricette trascritte e che verranno provate nella cucina della Rotonda dove saranno preparate dalle cuoche della Cooperativa Aldia e dagli Chef di GustoAldia (centro cottura della Cooperativa) ed apprezzate in una degustazione guidata. Sarà un viaggio nel tempo, che stimolerà i ricordi nei nostri ospiti e un’occasione per condividerli con le proprie famiglie, i figli e i nipoti. La direttrice della nostra comunità Mariella Devoti, con l’animatrice e i professionisti del centro favoriranno i ricordi negli utenti della Residenza protetta, elaboreranno ricette antiche (riso e latte, zuppa di pane, sgabei, risotti e rane ed ai fagiolini dell’occhio, i testaroli, bagnacauda, minestre di legumi, dolci tra cui la caratteristica torta sabbiosa, e il bunèt). Poi faremo un lavoro creativo in cui gli anziani realizzeranno dipinti e creazioni manuali ispirati ai loro piatti; infine il lavoro in cucina per il buffet all’aperto con la preparazione di alcune di quelle antiche ricette pubblicate nel libro come alcuni risotti, la zuppa di ceci, le lumache in guazzetto, le rane dorate. Il ricettario «Il Cibo dei Ricordi» sarà poi in distribuzione negli uffici della stessa Residenza per Anziani.