News

Pet Therapy con le tartarughe

L’associazione «Tartamondo» onlus, con sede a Castelnuovo Bormida, proprio vicino alla nostra struttura, è stata fondata nel febbraio del 2010 dal presidente Rino Sauta e sua moglie Ivonne, nel tentativo di fornire aiuto, sostegno e dimora ai rettili.

Questo centro si presenta come unico in tutta Italia per la tutela di tartarughe, testuggini autoctone ed alloctone (delle quali molte specie sono a rischio estinzione) e del loro ecosistema naturale. Gli anziani ospiti della comunità La Rotonda hanno incontrato le tartarughe dell’esperto erpetologo: un incontro inconsueto, reso possibile dall’invito di Sauta a «visitare» gli animali che vivono nel suo giardino. Il presidente dell’Associazione Tartamondo ONLUS ha creato un centro educativo ambientale presso il comune di Castelnuovo Bormida (AL). Hanno assistito alla presentazione il Sindaco di Castelnuovo Bormida, il Comando dei Carabinieri di Cassine (AL), rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato, del Parco Fluviale del Po e del Museo di Scienze Naturali di Torino, oltre agli associati. Il percorso didattico consiste in un percorso in un’area verde e in un’area al coperto, dove si potrà conoscere la situazione di ecosistemi nazionali ed esteri e i problemi di sopravvivenza che stanno affrontando le tartarughe che vi vivono, attraverso un’esposizione di microhabitat curata da specialisti ed appassionati in botanica, erpetologia ed entomologia.

La direttrice della nostra comunità, Mariella Devoti, e alcuni nostri ospiti, hanno accettato l’invito e sono entrati nel giardino, a Castelnuovo Bormida, portando alcune buste di insalata, in segno di amicizia, per le tartarughe. È stata grande la sorpresa nel vedere da vicino anche le tartarughe d’acqua dolce piemontesi (Emys orbicularis galloitalica), l’iguana, i draghi barbuti (Pogona vitticeps) e gli insetti foglia, tutti inseriti in un progetto di tutela ambientale, insieme con molte specie di piante (grasse, arboree, palustri, da frutto, da fiore, ecc.) selezionate e curate con passione, come in un orto botanico. Un’esperienza molto apprezzata dagli anziani, che torneranno presto per un’altra giornata in mezzo alla natura.